Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.


Home Page

Salento Book festival, la festa dei libri, la movida dei lettori

Data: 22/06/2018 - Ora: 11:48
Categoria: Cultura

libri

Corigliano d’Otranto, Galatina, Galatone, Gallipoli, Nardò. Dal 7 giugno al 22 luglio 2018

Domani e domenica ultimi due appuntamenti dei cinque direttamente condotti da LUCA BIANCHINI, direttore artistico dell’edizione 2018 del SALENTO BOOK FESTIVAL. Una specifica parte della rassegna lo sta vedendo vestire i panni di conduttore, in particolare degli incontri fissati tra il 18 e il 24 giugno. Dopo l'appuntamento di lunedì sera con Luciana Littizzetto a Nardò, di martedì sera con Alberto Matano a Corigliano d'Otranto, di questa sera a Galatina con Gino Castaldo e Chiara Galiazzo, domani, sabato 23 giugno, a GALATONE, alle 20.30, nell’atrio del Palazzo Marchesale, SERENA DANDINI presenterà il libro "IL CATALOGO DELLE DONNE VALOROSE" (Mondadori). Protagoniste le vite di trentaquattro donne, intraprendenti, controcorrente, spesso perseguitate, a volte incomprese ma forti e generose, sempre pronte a lottare per raggiungere traguardi che sembravano inarrivabili.?Una accanto all'altra, introdotte dai meravigliosi collages di Andrea Pistacchi, scorrono le vite di Ilaria Alpi, la giornalista uccisa mentre indagava su scomode verità, Kathrine Switzer, la prima donna a correre la maratona di Boston, Ipazia, che nel IV secolo, contro i divieti ecclesiastici, osò scrutare il cielo per rivelare il movimento dei pianeti, Olympe de Gouges, autrice nel 1791 della rivoluzionaria Dichiarazione dei diritti della donna e della cittadina , fino a Betty Boop che, pur essendo solo una donnina di carta, ha dovuto comunque subire una censura per via della propria esuberanza. In attesa di un riconoscimento ufficiale con tanto di busti marmorei e lapidi a eterna memoria, l'autrice ha affiancato alle protagoniste del suo libro altrettante rose che lungimiranti vivaisti hanno creato per queste donne valorose.

"Questo catalogo non ha la pretesa enciclopedica di fare giustizia dell'amnesia collettiva che ha privato la storia di una parte essenziale del suo albero genealogico, ma vuol solo farvi 'assaggiare' quell'epopea sommersa. Se il mondo dei 'padri' illustri ha fatto cilecca in molti campi, per fortuna abbiamo ancora un terreno inesplorato di 'madri' eccellenti e autorevoli a cui rivolgerci con un nuovo entusiasmo - cattive maestre comprese, che non guastano mai in una corretta educazione." Una delle scrittrici più importanti e amate d'Italia scrive un libro appassionante e necessario, restituendo ai lettori le vite di donne formidabili, per alimentarne la memoria e perché possano essere di esempio per le nuove generazioni.

Ultima giornata delle cinque del SBF direttamente condotte dal direttore artistico, domenica 24 giugno, a GALLIPOLI. Alle 20.30, nell’atrio della Cattedrale, GIACOMO MAZZARIOL presenta il libro "MIO FRATELLO RINCORRE I DINOSAURI: storia mia e di Giovanni che ha un cromosoma in più" (Einaudi). Un romanzo di formazione in cui il giovanissimo autore non ha avuto bisogno di inventare nulla e dove con un'intensità "disinvolta" racconta del fratello affetto dalla Sindrome di Down. Un libro apparentemente leggero e che si legge velocemente, ma che sorprende per quanto è capace di divertire, emozionare, a tratti perfino commuovere. Intervista a cura di LUCA BIANCHINI.


APPUNTAMENTI SUCCESSIVI

Lunedì 25 giugno, una vera e propria icona del giornalismo "tradizionale" italiano, MARINO BARTOLETTI, con il suo "BAR TOLETTI, COSI’ HO SFIDATO FACEBOOK" (Minerva). Sarà NARDÒ ad ospitarlo, in piazza Salandra, alle ore 21.30. Dalla seguitissima pagina facebook, finalmente un almanacco di riflessioni e ricordi, di cronache e storie mai ascoltate, riportate dalla penna colta e sferzante di Bartoletti. Che c'entrano Zanardi con Bob Dylan, Gaber con Niki Lauda, Pantani con Glenn Miller, Bearzot con John Lennon, Beppe Viola con Freddy Mercury? Il giornalista e volto tv ha saputo amalgamare ogni ingrediente con sapienza e umanità, in un "buffet" di uomini e di sentimenti (in molti casi vissuti in prima persona) dal quale ognuno può trarre il manicaretto che vuole. Oppure abbuffarsi di tutto. Perché lo chef conosce terribilmente bene il suo mestiere.

L’incontro sarà preceduto da due appuntamenti dedicati al tema dei libri per bambini e ragazzi e alle novità di lettura accessibile a tutti, entrambi a cura di "Storie Cucite", giovane casa editrice che in soli due anni di attività è riuscita ad inserirsi nel panorama dell'editoria per l'infanzia con un nuovo prodotto editoriale, gli "inbook", libri tradotti in simboli, per rendere la lettura di più ampia accessibilità. I due incontri sono organizzati in collaborazione con edizioni la meridiana.

Si parte alle 18.30 con un incontro dedicato ai bambini: una Lettura con laboratorio creativo dal titolo "L’INVENZIONE CHE HO INVENTATO", dal titolo dell’albo illustrato pubblicato da Storie Cucite che inaugura "ZIGZAG", collana accessibile, ideata dalla casa editrice, per la pubblicazione di albi illustrati in doppia edizione, alfabetica e Inbook. Vedrà la partecipazione dell’autrice ALICE MONTAGNINI e dell’illustratrice REBECCA SERCHI. Partecipazione gratuita. Per info e prenotazioni (max n.25 bambini, età 6 e 7 anni) 348 5465650.

Alle ore 20, invece, l’incontro dedicato ad operatori scolastici, insegnanti, educatori, genitori, sul tema de "LA LETTURA ACCESSIBILE A TUTTI, IL MODELLO INBOOK" con LUISA CARRETTI e PATRIZIA FRASSANITO (Storie Cucite), ELVIRA ZACCAGNINO (edizioni la meridiana), LUCA ERRANI (Associazione Arca – Comunità Arcobaleno), GIANNA ROSATO (Biblioteca Comunale di Cavallino). La nuova frontiera dell'accesso alla lettura attraverso gli inbook, una rivoluzione culturale non tecnologica. Cosa sono e a chi si rivolgono gli inbook? Quali sono le sfide per gli editori, biblioteche e quali le opportunità per educatori, insegnanti, operatori scolastici, genitori, piccoli lettori e giovani adulti? I progetti accessibili di due editori inbook, il ruolo fondamentale delle associazioni e l'impegno di una delle biblioteche del territorio salentino.

Martedì 26 giugno arriva ALBANO CARRISI a NARDO’ per il SALENTO BOOK FESTIVAL. Alle 20.30, in piazza Salandra presenta il libro "MADRE MIA. L’ORIGINE DEL MIO MONDO" (Baldini & Castoldi), il regalo al più grande amore della sua vita, la sua meravigliosa mamma, oggi novantacinquenne regina della tenuta di Cellino San Marco. Il svela retroscena della vita del famoso cantante pugliese e di quattro generazioni della sua famiglia, i Carrisi, proprio attraverso gli occhi di Jolanda, la donna che Albano ha più volte definito "L’origine del mio mondo".

"Sono sempre stato affascinato dalla vita di mia madre. La sua esistenza sembra una di quelle storie che si narravano una volta davanti al tepore del camino acceso in inverno oppure di fronte al mare, a quell’andirivieni di onde vecchie quanto il mondo…". Così Albano inizia a raccontare la straordinaria vicenda umana della madre. "Attraverso i suoi ricordi e quelli che mi faceva mio padre, ho ricostruito la sua vita e assomiglia veramente a un romanzo. Nata subito dopo la fine della prima guerra mondiale, in un mondo contadino quasi del tutto scomparso, rimase prestissimo orfana della mamma. La vita l’ha messa subito alla prova, portandole via la mamma che era ancora piccola. Subì le angherie della matrigna, crebbe imparando a fare la sarta, si innamorò di mio padre e, contravvenendo alle regole di famiglia che la volevano maritata dopo le sorelle, fuggì con lui per costruire il proprio destino. Poi le privazioni durante la seconda guerra mondiale, quando il marito era prigioniero in Germania, gli scontri con un figlio che voleva conquistare il mondo cantando, i viaggi attorno al mondo, l’orgoglio per i miei successi, le sofferenze che hanno segnato la nostra famiglia e che lei ha affrontato con silenzio e dignità inaudite. Sempre usando i valori come armi per difendere il bene". Una storia d’amore, dedizione, sofferenze e grandi gioie che si intreccia con quella degli ultimi novant’anni del nostro Paese.

Il Salento Book Festival si conferma La Festa dei Libri, la Movida dei Lettori, e dunque una solida piattaforma da cui tuffarsi in un mare di storie.

Ogni anno, la manifestazione, organizzata come sempre dall’associazione culturale Festival Nazionale del Libro, presieduta dall’ideatore della manifestazione, Gianpiero Pisanello, ospita gli scrittori delle più importanti case editrici nazionali, ma anche personalità del mondo dello spettacolo, della cultura, dell’arte, della musica, dello sport e della comunicazione.

Oltre alle presentazioni dei libri, il programma si arricchisce con concerti, reading, live show, laboratori di lettura e iniziative legate al mondo dei libri dedicate ai bambini e ragazzi.

Il libro come occasione di incontro e confronto, nelle piazze, sui sagrati delle chiese, tra le strade e i vicoli. Il successo di pubblico ottenuto negli ultimi sette anni dal Festival Nazionale del Libro conferma che il segmento cultura non sia semplicemente un’altra chance per creare appeal in una terra di per sé attrattiva, piuttosto un investimento logico e quasi scontato per una comunità che non deve dimenticare la ricchezza che un libro può contenere e la semplice bellezza di una storia tra le pagine.

La rassegna itinerante fa tappa quest’anno in cinque centri del territorio salentino confinanti, tutti ricchi di storia e tradizione, che in questo caso accolgono autori e pubblico in luoghi di pregio, simbolo della propria comunità. Piazze, castelli, sagrati, vicoli e corti che diventano teatro di libri, su scenografie di pietra leccese e carparo o di azzurro mare.

Il Salento Book Festival è finanziato dall’Assessorato all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia nell’ambito del FSC 2014-2020, con la partecipazione del Comune di Corigliano d’Otranto, Città di Galatina, Comune di Galatone, Comune di Gallipoli e Città di Nardò. L’evento è patrocinato dall’Università del Salento e da Puglia Events.

Invia commento

Commenti su questo articolo

Documenti

Link

Risorse correlate

Ultimi video della categoria

Ultime notizie della categoria

BitMeeting - Organizza le tue riunioni quaificate on-line

BitMeeting - Organizza le tue riunioni quaificate on-line

Master ON LINE sui Disturbi del comportamento alimentare e Obesità

Master ON LINE sui Disturbi del comportamento alimentare e Obesità

Master ON LINE in Scienza dell'Alimentazione e Dietetica Applicata

Master ON LINE in Scienza dell'Alimentazione e Dietetica Applicata

Banner AIL Salento

Banner AIL Salento

CARLA E ANNACHIARA QUARTA

CARLA E ANNACHIARA QUARTA
NON MI CONNETTO a SOL: